Xiaomi Mi 5S, Mi 5S Plus, Mi Note 2 e Mi Mix si aggiornano a Nougat Per il momento l’update solo per gli sviluppatori -

Xiaomi Mi 5S, Mi 5S Plus, Mi Note 2 e Mi Mix si aggiornano a Nougat
Per il momento l’update solo per gli sviluppatori

Android Nougat 7.0 è stato presentato già da qualche tempo, ma non tutti i device in grado di supportalo in maniera ottimale sono stati aggiornati in maniera ufficiale. Di questa lista, fino a quest'oggi, facevano parte anche quattro ottimi terminali della compagnia cinese da noi tanto amata: Xiaomi. Stiamo parlando di Xiaomi Mi 5S, Mi 5S Plus, Mi Note 2 e Mi Mix.

Con un annuncio sul forum ufficiale di Xiaomi, la compagnia ha annunciato che tutti i terminali della precedente generazione riceveranno presto Android Nougat sulla loro versione stabile. Sebbene il rilascio ufficiale sia previsto per il prossimo mese, all'incirca, la società ha già portato l'ultima versione del sistema operativo di Google sulla versione della MIUI 8 dedicata ai developer. Al momento non abbiamo informazioni certe relative alle novità che questa nuova versione della personalizzazione grafica all'ultima distribuzione di Android porterà su questa "squadra" di terminali, ma non dovremmo avere molte novità differenti da quelle già arrivate sul vecchio top di gamma Xiaomi Mi 5. Dovremmo, dunque, avere un nuovo assistente digitale, una versione rivista del centro di sicurezza, una barra delle notifiche reingegnerizzata ed una nuova serie di suoni di sistema.

Vi ricordiamo che i device oggetto di questa news sono disponibili all'acquisto sul nostro shop a questo indirizzo, con tutti i vantaggi che scaturiscono con l'acquisto dei device, ovvero garanzia Italia 24 mesi, assistenza sul territorio italiano e accessori in omaggio.


Seguiteci anche su:

Facebook: https://www.facebook.com/Mastmen.net/

Gruppi Telegram official: https://telegram.me/Guerz

Gruppi Telegram foto: https://telegram.me/mastguerzpics

Instagram:https://www.instagram.com/mastmenpic/

Supporto telegram: @mastmen

di Francesco (info@mastmen.net) - 19/06/2017


Condividi questo articolo



 

Seguici su Facebook

 
 

Chiudi
Chiudi